Press "Enter" to skip to content

Forex e Tipi di Ordini

Il termine “ordine” si riferisce a come entrare e uscire da un trade. In questa lezione saranno discussi i differenti tipi di ordini che possono essere piazzati nel mercato Forex. Assicuratevi di conoscere che tipo di ordini il vostro broker accetta. Ci sono differenze tra i diversi broker, differenti broker accettano differenti tipi di ordini.

Una volta che è stato piazzato un ordine, questo è ora considerato una operazione (trade) o posizione aperta. Quando un trader ha una posizione aperta il profitto o la perdita conseguente dipende dalla fluttuazione del prezzo di quella determinata coppia valutaria. Quando un trader decide di chiudere la posizione aperta per prendere un profitto o una perdita, egli ricompra la valuta che era stata originariamente venduta e vende la valuta che era stata comprata in origine.

Un trader guadagna se in una posizione lunga si apprezza la moneta base (va su) in valore rispetto alla posizione corta della valuta secondaria, o perde se la valuta base si deprezza (va giù). In una posizione corta invece, si guadagna quando la valuta base si deprezza in valore rispetto alla valuta secondaria, o, viceversa, si perde se si apprezza la valuta base.

Ordini a Mercato (Market Order)

Un ordine a mercato è un ordine per comprare o vendere che viene eseguito immediatamente al prezzo della quotazione del corrente tasso di cambio.

Entry Order – Ordine d’ingresso

Un ordine d’ingresso (Entry order) è un ordine che viene eseguito quando un particolare prezzo, stabilito dal trader, è raggiunto e/o superato. L’esecuzione di questi ordini è sotto la supervisione del “dealing desk” e rimane in forza finché l’ordine non viene cancellato dal trader.

Gli entry order utilizzabili sono due:

Entry Stop

Enrty Limit

L’Entry stop consente di piazzare un ordine condizionato (Buy o Sell) al di sopra in caso di acquisto o al disotto in caso di vendita dell’attuale prezzo di mercato.

L’entry Limit consente di piazzare un ordine condizionato (Buy o Sell) al disotto in caso di acquisto o al disopra in caso di vendita dell’attuale prezzo di mercato.

Stop-Loss Order

Uno Stop-Loss (o Stop Order) è un ordine legato a una specifica posizione (o a un ordine che non si è ancora attivato) con lo scopo di stoppare la posizione ed evitare che generi più perdite di quelle che si è disposti a rischiare. Uno stop-loss piazzato su una posizione long è un ordine stop di ingresso legato a questa posizione, ed è un ordine per vendere(Sell) o chiudere l’operazione per prevenire ulteriori perdite. Un ordine stop-loss rimane in forza finché la posizione aperta non è liquidata o il trader non cancella lo stop-order.

Limit Order (Take Profit)

Un limit order è un ordine d’ingresso limite legato a una specifica operazione (o a un ordine che non è stato ancora attivato) con lo scopo di prendere profitto e chiedere la posizione (preferibilmente con un profitto). Un ordine limite piazzato su una posizione short è un ordine per ri-comprare (buy) questa posizione o chiudere la posizione (preferibilmente con un profitto) Un ordine limite rimane in forza finché la posizione non viene liquidata o il trader cancella l’ordine.

Altri tipi di ordini

GTC (Good ‘til canceled). Un ordine GTC è un ordine condizionato e rimane attivo nel mercato finché voi non decidete di cancellarlo. Il vostro broker non cancellerà mai l’ordine. Pertanto, è vostra responsabilità ricordarvi che avete un ordine condizionato inserito.

GFD (Good for the day). Un ordine GFD è un ordine condizionato e rimane attivo nel mercato sino alla fine della giornata di trading. Poiché il Forex resta aperto 24 ore al giorno, l’orario convenuto della fine del giorno di trading è alle 21:00 GMT. Però è bene che facciate un doppio controllo col vostro broker.

OCO (Order cancels other). Un ordine OCO è un ordine condizionato ed è un misto di due ordini limite e/o ordini stop-loss. Due ordini con durata e prezzo differenti vengono piazzati sopra e sotto l’attuale prezzo di mercato. Quando uno degli ordini viene eseguito, l’altro viene automaticamente cancellato. Esempio: Il prezzo dell’EUR/USD è di 1.4040. Voi volete comprate a 1.4095 sopra il livello di resistenza prevedendo una rottura o vendere se il prezzo scende sotto 1.3985. La conseguenza è che, se ad esempio 1.4095 viene raggiunto dai prezzi, scatterà l’ordine di acquisto, e l’ordine di vendita a 1.3985 sarà automaticamente cancellato.

Dovete sempre controllare col vostro broker la specificità dei tipi di ordini che vi mette a disposizione. Assicuratevi di aver capito bene il sistema degli ordini d’ingresso del vostro broker e di fate molta pratica. Non prendete alcun trade con soldi reali finché non conoscete perfettamente la piattaforma di trading ed il sistema d’inserimento degli ordini.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *