Press "Enter" to skip to content

Come Funziona il Mutuo 100

Come tutti sanno, i mutui ordinari che è possibile richiedere presso qualsiasi istituto di credito permettono di ottenere un importo pari all’80% del valore dell’immobile che si intende acquistare. Ciò premesso, quindi, sarà necessario avere da parte un gruzzoletto che riesca a coprire l’altro 20% che nessuna Banca concede normalmente. Non tutti sanno, però, che esiste il Mutuo cento per cento grazie al quale è possibile acquistare una casa senza anticipo. Sembra un sogno? Ecco invece come trasformarlo in una comoda realtà.

Il mutuo 100 per cento, ideale per quanti non dispongono di una grossa cifra che permetta loro di pagare il 20% del totale dell’immobile (che la Banca solitamente non concede), è la possibilità concessa da alcune Banche a tutti coloro che vogliono acquistare casa ma non hanno la sufficiente liquidità.

Risulta essere importante sapere innanzitutto che la Banca cui vi rivolgerete per un simile prestito, chiederà delle garanzie più alte rispetto ad altre Banche concorrenti che potrebbero concedervi il solo mutuo tradizionale. Sarà necessario quindi sottoscrivere una polizza cosiddetta fideiussoria sull’importo eccedente l’80% concesso normalmente. La polizza fideiussoria è conditio sine qua non per ottenere un simile mutuo ma a rendere la situazione più positiva, sperando quindi in una risposta affermativa da parte della Banca, è sicuramente il doppio reddito in famiglia (entrambi i coniugi impegnati in un lavoro) e la tipologia dell’impiego. Brutto da dire, soprattutto in un periodo di crisi come quello attuale, ma il mutuo 100% è concesso con maggiore facilità a quanti hanno un impiego a tempo indeterminato, lavorano già da anni ed hanno una solida azienda alle spalle.

Tornando alla polizza fideiussoria, è importante sapere che questa è la prima grande condizione necessaria affinché la richiesta di questo tipo di mutuo possa andare a buon fine. Tale polizza può portare il tasso ad essere aumentato rispetto a quello base, passando quindi da 0,20 a 0,50, mentre altre Banche potrebbero richiedere che il pagamento dell’intero premio avvenga anticipatamente. Per conoscere l’ammontare del premio basterà calcolare lo 0,20% sull’importo eccedente l’80% concesso in forma standard dalla Banca e moltiplicare il risultato per la durata prevista dal prestito.

Nei casi in cui c’è la necessità di scegliere, facendo attenzione al risparmio, il Web è di grosso aiuto perché offre la possibilità di consultare le pagine on line di ciascuna Banca ed ottenere, in pochi semplicissimi passaggi, un preventivo totalmente gratuito. Consultando i siti Web delle diverse Banche sarà inoltre possibile conoscere in pochissimo tempo tutte quelle aperte alla possibilità del mutuo 100 per cento ed iniziare a fare un primo raffronto tra quanto proposto dalle Banche che accettano solo mutui tradizionali e quelle che danno la possibilità di stipularne uno 100%, anche in termini di condizioni e, soprattutto, tassi di interesse.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *