Press "Enter" to skip to content

Vantaggi di Lavorare per una Start Up

Abbiamo spesso parlato di startup, soprattutto per la possibilità che offrono oggi ai giovani di crearsi un lavoro, partendo da un’idea e da una certa attitudine all’imprenditorialità.
Fast Company ha stilato l’elenco degli 8 motivi per cui scegliere di lavorare una startup, e preferirla anche a una grande azienda:

Avrete maggiori responsabilità
Lavorare in una startup significa nella maggior parte dei casi essere parte di un piccolo team, molto probabilmente di massimo 10 persone. Questo significa che in azienda sarete gli unici ad avere determinate competenze e ad affrontare i problemi da un determinato punto di vista. Avrete la possibilità di lavorare nel vostro ambito, portando la vostra professionalità e le vostre conoscenze, ricavandovi uno spazio d’azione importante e soprattutto di vostra responsabilità.

Avrete maggiori opportunità
Sicuramente dal punto di vista strettamente economico, una startup non può offrire, per la sua stessa natura, un trattamento economico altrettanto sicuro di quello di una grande azienda. Ma il rovescio della medaglia c’è, in termini di conoscenze, visibilità e possibilità di “farsi le ossa” direttamente sul campo.

Farete un sacco di cose nuove
Spesso lavorare in una grande azienda molto strutturata può costituire, soprattutto agli inizi della carriera, un freno alla curiosità e alla possibilità di avere una visione d’insieme più ampia e chiara della varie mansioni che attengono ad uno stesso ambito o settore. Lavorare in una startup invece vi permetterà di confrontarvi quotidianamente con tutti i colleghi, avere maggior consapevolezza delle cose che accadono e delle decisioni da prendere; vi sarà chiesto di imparare a fare cose che non riguardano strettamente il vostro ruolo, ma questo vi darà modo di sviluppare competenze trasversali, indispensabili per il futuro mercato del lavoro.

Imparerete l’innovazione
Le persone che iniziano la propria attività hanno uno spirito diverso, una diversa spinta professionale e mentale; gli imprenditori nel mondo delle startup hanno un modo innovativo di guardare ai problemi e al lavoro. Per questo potrete imparare molto da loro, su come affrontare le nuove sfide, le difficoltà e le relative soluzioni, in un modo più creativo e sicuramente con uno spettro di valutazioni più ampio.

Saranno riconosciuti i vostri meriti, ma anche i vostri errori
Lavorare in una grande azienda talvolta significa avere l’impressione di non essere sufficientemente apprezzati, mancano i feedback sul proprio operato e ci si sente trascurati. In un piccolo team agli inizi, come quello di una startup, è impossibile non accorgersi di un lavoro ben fatto e dare quindi la giusta importanza a chi l’ha eseguito. Allo stesso modo, è anche più facile accorgersi di qualcosa fatto male, degli errori, di attività lasciate incomplete ma in linea di massimo se resterete concentrati e lavorerete con passione e dedizione tutto filerà liscio.

Potrete lavorare in un’atmosfera informale
Solitamente quelli delle startup sono ambienti più informali, anche dal punto di vista dell’abbigliamento e delle abitudini. Spesso, per l’alta percentuale di creatività che richiedono le attività, è possibile prendersi delle pause per ricaricare le energie e le persone tendono a diventare un team affiatato anche fuori dall’ambiente di lavoro. Il rovescio della medaglia? Questa tipologia di lavori assorbiranno molti dei vostri pensieri, fanno parte di quelli che “ci si porta a casa”.

Imparerete ad essere parsimoniosi
La fase iniziale di una startup, quando è a caccia di finanziamenti, necessita di una gestione rigorosa e parsimoniosa delle risorse economiche. Tutto questo comporta un diverso modo di guardare alle cose: gli stipendi non saranno i più alti in circolazione, non ci saranno benefit o premi aziendali, verrà richiesta una buona dose di capacità di adattamento alle situazioni e qualche volta di rendersi disponibili a svolgere un compito per il quale non siamo perfettamente inquadrati o che non ci piace. Ma questo vi insegnerà molto per il futuro: vi darà una visione d’insieme di tutte le piccole parti che compongono un’azienda, vi farà capire che nulla deve essere lasciato al caso, e vi darà modo di pensare a soluzioni originali e inusuali per far quadrare i conti, anche i vostri.

Sarete iniziati al duro lavoro, all’imprenditorialità e all’auto sostentamento
Detta così suona come una minaccia! Ma uno dei principali vantaggi di lavorare in una startup è la realizzazione che il duro lavoro, il pensiero creativo e la tenacia sono davvero importanti. Vedere con i propri occhi il lavoro prendere forma, trasformandosi in qualcosa di reale e finito, dà un’enorme soddisfazione, anche a livello personale. I processi di creazione e soprattutto di diffusione del proprio prodotto rendono le persone consapevoli e realmente partecipi del lavoro di squadra necessario al successo.

Non ha importanza quindi se l’esperienza in una startup si tramuterà nel vostro lavoro futuro o resterà solo una tappa di un percorso professionale diverso; essa vi insegnerà molte cose utili alla conoscenza del mercato e delle vostre abilità e aspirazioni.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *