Press "Enter" to skip to content

Come Diventare un Infografico

La tecnologia, e in particolar modo l’informatica, ha dato un forte impulso al mondo del lavoro, tanto che nel corso di questi anni sono nate delle nuove figure professionali che si basano appunto sull’uso di strumenti elettronici come i computer, i cellulari, i palmari e tanti altri ancora.

Oggi desideriamo parlarvi dell’Infografico, una professione sconosciuta ai più ma che è molto interessante e gratificante per chi ha talento. L’inforgrafico, come suggerisce facilmente il nome, è un grafico che dedica tutto il suo tempo lavorativo per trasformare in immagini dei dati e delle immagini. Infatti, secondo la definizione proveniente direttamente da Wikipedia, l’infografica è la rappresentazione per immagini di dati, informazioni e conoscenza.

L’infografico quindi è un lavoro che vede l’unione di elaborazione immagini, capacità schematiche di rappresentazione, conoscenza specialistica. L’infografico ha la possibilità di lavorare nell’editoria cartacea e online, in corsi di formazione, in studi statistici, in comunicazione tecnica e in tutti gli altri lavori dove è richiesta la realizzazione di informazioni grafiche adatte per la comprensione di tutti.

Quali sono i requisiti essenziali per essere un infografico? Non sono richiesti titoli di studi particolari, ma tanta bravura, inventiva e talento. Risulta essere richiesta inoltre dimestichezza con i software di disegno bitmap e vettoriale, come Adobe Photoshop e Adobe Illustrator, oltre a conoscere bene anche i programmi di modellazione e animazione in 3D, come blender, cinema 4D e 3D studio max. Un infografico ha la possibilità di lavorare come libero professionista o come dipendente presso agenzie pubblicitarie o case editrici, dipende tutto dalle aspirazioni dell’individuo.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *